Via Principe di Belmonte 94, Palermo
091324768

Spy-software: è reato anche se installato sul cellulare del coniuge consapevole



Legal News

Commette reato di cui all’art. 617 bis c.p. chi installa un software spia nel cellulare del proprio coniuge, al fine di intercettare le comunicazioni telefoniche. L’eventuale consenso all’intrusione, da parte del coniuge proprietario del telefono, rappresenta un post-factum che non scrimina il reato, il quale si consuma al momento dell’installazione del software stesso.

Cass. pen. Sez. V, Sentenza n. 15071 del 2019

Leave a comment